Grazie Juve, grazie Alex!

Ora che il campionato è ufficalmente finito voglio ringraziare la Juve, ma sopratutto voglio dire il mio incondizionato grazie a Del Piero che in questi 19 anni, non solo ha dato tutto per la squadra, ma anche e sopratutto è stato un esempio di correttezza e fairplay.

Può darsi che a livello mondiale esistano giocatori più osannati, più celebrati e che hanno segnato più di Alex (di certo sarà così), ma difficilmente ne troveremo un altro che più di lui possa incarnare il significato di “sportività”.

Alcune cifre

Permanenza alla Juventus : 19 anni

Presenze : 704

Gol fatti : 289

e per quanto riguarda la correttezza, sempre in 19 anni:

Ammonizioni : 50

Espulsioni: 2

Giornate di squalifica: 3

Se c’è un altro che possa stargli alla pari io davvero non so chi sia.
Per concludere vi lascio la lettera che Del Piero ha scritto per i tifosi:

“Più di 8 scudetti. Più di una promozione dalla serie B. Più di una Coppa Italia (e speriamo due). Più di 4 supercoppe italiane. Più di una Champions League. Più di una Supercoppa europea. Più di una Coppa Intercontinentale. Più del gol alla Fiorentina. Più di un gol alla Del Piero. Più del gol a Tokyo. Più delle mie lacrime. Più del gol a Bari. Più di un gol al volo di tacco nel derby. Più di un gol per l’Avvocato. Più della linguaccia contro l’Inter. Più dell’assist a David. Più del gol numero 187.
Più del gol alla Germania. Più di Berlino. Più del gol al Frosinone. Più del titolo di capocannoniere in B. Più del titolo di capocannoniere in A. Più della standing ovation al Bernabeu. Più di 704 partite con la stessa maglia. Più di 289 gol. Più di una punizione che vuol dire Scudetto. Più del gol all’Atalanta. Più di ogni record. Più della maglia numero 10 con il nome Del Piero. Più della fascia di capitano.
Più di tutto… C’e’ quello che mi avete regalato in questi 19 anni. Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno. Più di ogni altra cosa, oggi riesco soltanto a dirvi: GRAZIE. Sempre al vostro fianco. Alessandro”.

No Alex, siamo noi che dobbiamo ringraziarti per questi 19 anni: sei stato la nostra bandiera, la nostra gloria, la nostra leggenda, la Juve senza di te non sarà più la stessa.

Grazie, non ti scorderemo!

Annunci
di unmateamargo Inviato su sport Contrassegnato da tag

3 commenti su “Grazie Juve, grazie Alex!

    • Eh si mia cara, la Juve è il mio primo amore calcistico.
      Tifo Juve da quando ho memoria, il ciclon è arrivato dopo e giocando una squadra nel campionato italiano e l’altra in quello argentino non esistono conflitti 🙂
      Ah, scordavo, sono anche “colchonera”: vale a dire tifosa dell’Atletico Madrid (Atletico, non Real) e quest’anno nel complesso mi va bene, La juve ha vinto lo scudetto, l’Atletico la Coppa Uefa…ora se il San Lorenzo riesce a restare in A…

      Mi piace

I commenti sono chiusi.