Niente foto oggi, ormai Natale è più che alle porte e per quanto sia innegabile il potere evocativo delle immagini queste da sole non bastano e bisogna che siano accompagnate da almeno pochi momenti di riflessione, in caso contrario credo (è, ovviamente, la mia opinione personale) non si può inquadrare le cose col giusto angolo.

I miei auguri di oggi sono dunque “parole”, vale a dire un paio di frasi che, forse se lo vogliamo, possono esserci d’aiuto

Se il Natale non esistesse già, l’uomo dovrebbe inventarlo. Ci deve essere almeno un giorno all’anno a ricordarci che stiamo su questa terra per qualcos’altro oltre che per la nostra generale ostinazione!
(Eric Sevareid)

Il Natale è per sempre, non soltanto per un giorno, l’amare, il condividere, il dare, non sono da mettere da parte come i campanellini, le luci e i fili d’argento in qualche scatola su uno scaffale. Il bene che fai per gli altri è bene che fai a te stesso.
(Norman Brooks)

e per ultima una frase che pur non essendo specificatamente natalizia acquista particolare valore in questo tempo che, come ho detto, dovrebbe essere l’occasione per riflettere… e nessuno me ne voglia se trovo che la frase di un personaggio inventato abbia una forza e una validità che fin troppo spesso le parole degli uomini reali non hanno: la saggezza possiamo trovarla ovunque e se esce dalle pagine da un libro ha uguale valore che se suggerita dalle molte (troppe) “voci autorevoli” di questo mondo.

Vale per tutti quelli che vivono in tempi come questi, ma non spetta a loro decidere; possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso. Ci sono altre forze che agiscono in questo mondo, Frodo, a parte la volontà del Male.
(Gandalf the Grey)

Buona riflessione a tutti.

Annunci

Un commento su “

I commenti sono chiusi.