Habemus Papam: Francesco I… y es de “San Lorenzo”

Eccolo il nuovo Papa, ecco come mi auguravo il “coniglio dal cappello a cilindrio”, il “Francesco” per cui ho pregato, con fede e speranza, da quanto Benedetto XVI ha annunciato la sua intenzione di rinunciare e, quasi in risposta (ma ovviamente non è così, non sono tanto presuntuosa) al desiderio che mi saliva dall’anima, o molto più probabilmente come “segno” (e nella Chiesa i segni contano) ha scelto proprio Francesco come nome.

In più, e scusatemi se lo faccio notare, è un “hermano Cuervo”, vale a dire è un tifoso (come me) del San Lorenzo de Almagro, per cui la contentezza  è per me doppia!

papa

(nella foto mente celebra messa nella “Capilla de San Lorenzo”)

Ed ora lasciatemi ringraziare il Signore per averci dato nella persona di Jorge Bergoglio il pastore di cui la Chiesa ha bisogno.

Siano rese grazie al Creatore che ha voluto darci come guida una persona semplice, che conosce la miseria, la povertà, la sofferenza della gente.

Benvenuto Papa Francesco e possa la Grazia Divina esserti compagna e lo Spirito esserti guida e darti la forza necessaria. Dio vegli ora e sempre su di te e grazie per aver accettato.

Annunci

7 commenti su “Habemus Papam: Francesco I… y es de “San Lorenzo”

  1. Condivido la tua gioia. Le sue parole e soprattutto il modo in cui le ha pronunciate mi hanno subito emozionato. Il mio cuore l’ha riconosciuto: è il nostro papa

    Mi piace

  2. Habemus corvus!…vedi il sito di Perceval Press! speriamo che San Francesco lo ispiri e riporti la Chiesa al suo vero e primitivo messaggio di amore, pace e vicinanza con gli ultimi e faccia pulizia tra Ior e scandali di preti pedofili e questo per tutti, credenti e non credenti, perchè il bisogno di spiritualità è universale e non ha confini.

    Mi piace

  3. Concordo in pieno con te su tutto. Sono molto felice e speranzosa per questo Papa, ho amato come si è presentato, ho amato la sua umiltà, le sue parole e la sua semplicità. Penso che sia la persona giusta di cui la Chiesa aveva bisogno, qualcuno che scendesse da quel piedistallo e che iniziasse a camminare con la gente e Papa francesco sembra questa persona.

    Mi piace

      • Di solito la prima impressione è molto importante e lui ha certamente colpito al cuore un sacco di persone, se non tutti quanti i fedeli. Come ha detto ieri sera, noi pregheremo per lui e lui pregherà per noi. Questo è un cammino che dobbiamo fare insieme e mi sa che la strada sarà molto lunga e faticosa. 🙂

        Mi piace

I commenti sono chiusi.