Ma non chiamiamolo Sport.

Germania 7 – Brasile 1
Apparentemente niente di più del risultato di una partita di calcio, in realtà un esempio, l’ultimo in ordine di tempo, di antisportività all’ennesima potenza.
Lo sport è altro. Lo sport, quello vero, non umilia mai l’avversario, lo batte, volendo usare una parola forte lo sconfigge, ma non lo umilia! Non può, non deve.
Germania 7 – Brasile 1
Con buona pace di ogni principio sportivo che possa dirsi tale.
Chi vuole si rallegri pure, ma per piacere non chiamiamolo sport.

Annunci

4 commenti su “Ma non chiamiamolo Sport.

  1. Capisco il tuo punto di vista ma, scusami, non lo condivido. Sarebbe stato meno umiliante il 5-1 di Spagna Olanda che tanto ti aveva fatto piacere? Oppure il 4-0 di Germania-Portogallo e Croazia-Camerun ? o Il 5-2 di Francia Svizzera? Qual’è il risultato oltre il quale non si dovrebbe andare?
    E non è forse più umiliante uno 0-1 come quello di Italia-Costarica o quello di quel famoso Italia-Corea del Nord del 1966?
    E non credi forse che al Brasile non risulti più salutare questo drammatico 7-1 di un comune 3-1, ad esempio?
    No, amica mia. Lo sport è RISULTATO ed è giusto che chi può lo consegua e chi demerita lo subisca.

    Mi piace

  2. comprendo il ragionamento che è anche gentile e garbato, ma io la penso diversamente; il problema non è il 7 a 1, ma è l’importanza esagerata che si dà a questo accadimento; per essere proprio semplici: è entrato un pallone di cuoio sette volte in una rete appesa al lato di un prato, perchè, alla fine, di un gioco si tratta, o meglio, si dovrebbe trattare; in fondo è assurdo che magari l’annegamento di sette disgraziati su un barcone riceva due righe in prima pagina, molto meno delle sette volte che una palla è entrata in rete

    secondo me siamo noi tutti a dare troppo peso alla faccenda, e di lì grandi interessi degli sponsor e cifre colossali di ingaggio, ma alla fine son 22 uomini in mutande che danno calci ad una sfera…

    Mi piace

I commenti sono chiusi.