E se… smettessero di far morire Sean Bean?

Se c’è qualcosa di praticamente certo in un film con Sean Bean è che alla fine morirà.
È una sorta di postulato fondamentale che potremmo esemplificare sotto forma di equazione
Film+Sean Bean=morte certa di Bean.
Un concetto che possiamo illustrare più chiaramente con questo video
(Avviso: se siete impressionabili non guardate il video)

Piuttosto chiaro, vero?
Ed ora veniamo a noi, veniamo cioè al fatto che sarebbe ora di cambiare le carte in tavola e smetterla una buona volta di far morire Sean Bean… e parte (lanciato da TNT) l’hastag #don’tkillseanbean… che diventa virale nel giro di un amen.
Campagna preparata (è ovvio) molto accuratamente in occasione del lancio della prossima serie (di TNT) “Legends” il cui protagonista è logicamente Bean (che senso avrebbe altrimenti?), con tanto di magliette e il primo a indossarne una è, com’era logico aspettarsi, il diretto interessato
Beany-dont_Kill_Sean _Bean che-pare- con un gran sense of humor abbia avuto modo di commentare:
“I’ve died a lot of different deaths. Maybe it’s the quality of my death people are fascinated by.”
Avrà pure ragione (tra l’altro è decisamente bravo a morire), ma… e se per una volta lo lasciassero vivere?

Annunci