Nell’introduzione alle pagine dedicate all’Arte di Viggo Mortensen anticipavo la
possibilità di proporre di quando in quando qualche esempio delle sue opere

mi rendo perfettamente conto che parlare di un artista senza proporre almeno parte della sua opera è sterile e non rende l’idea e dunque mi ripropongo di mettere qualcosa di suo (non molto) in questa sezione e/o in qualche entry nella home… di tanto in tanto.

L’ide è sempre quella (ho già proposto alcuni quadri nella pagina loro dedicata) e non appena possibile aggiungero qualche sua composizione musicale, anche queste nella pagina relativa, mente parecchie fotografie sono già nella pagina delle mostre; mancano le poesie e credo sia giunto anche il loro momento.
In attesa di decidere se aggiungere un’ulteriore pagina apposita- pur restando dell’idea che tradurre è tradire- inizio qui con il tentativo di traduzione di una poesia (senza titolo) da Recent Forgeries che mi è sempre piaciuta molto. La propongo tradotta perchè anche chi mastica poco o nulla l’inglese possa apprezzarla e, magari (e sarebbe bello) commentarla.

Il ragazzo che gridava al lupo è
l’uomo che non sa decidere.
Non può mentire; non riesce
a staccarsene.Salva le piume
che trova, credendo
provengano da
ali di sognatore.

Desiderandolo così fortemente,
da inizia a somigliare
agli altri, ad assorbirli.
Volendolo tanto
da consumarlo
dopo poco
e allora prova
dispiaciere per sé stesso
e lo riversa
su chiunque sembri
debole.
(© Viggo Mortensen)

PS. Sull’aggiungere o meno una pagina per le poesie aspetto vostri suggerimenti, grazie.

Annunci

6 commenti su “

  1. Salva le piume (feathers) non i padri (fathers) 😉 Penso sarebbe una buona idea mettere il testo originale insieme alla traduzione nel caso decidessi di fare una pagina per le poesie 🙂
    Ti lascio un saluto qua che non riesco mai a beccarti, ciao! :*

    Mi piace

    • Ops, ecco cosa succede a non controllare l’originale e fidarsi solo di una vecchia traduzione, comunque grazie, correggo subito e si, se deciderò per la pagine delle poesie metterò il testo a fronte… se deciderò di tradurne altre, cosa di cui dubito.

      Mi piace

  2. l’idea delle poesie è bellissima e condivido l’idea di mettere l’originale; è comunque difficile commentare le poesie, perchè “la poesia è un modo di guardare la vita da molteplici punti di vista” e i punti di vista sono così personali…

    tradurre poesie

    Mi piace

    • Guarda concordo con te, commentare una poesia è difficilissimo -a scuola ce lo facevano fare, ma io l’odiavo- e non penso proprio sia il caso.
      Uno, al massimo, può dire cosa una poesia “gli dice”, ciò che gli suscita, ma è- come ben dici sempre e comnque un punto di vista personale, cosa che peraltro avviene con tutto ciò che è arte… e meno male che è così.
      Per la pagina sulle poesie, come ho detto, sto ancora riflettendo sul se/come/quando, ma già da ora ti avviso che nel caso fatte salve pochissime eccezzioni le metterei in lingua originale.
      In ogni caso vedremo.

      Mi piace

I commenti sono chiusi.